Il canvas

Problema N°1: la dispersione di energie preziose

Che si chiami CANVAS (un termine oggi di moda) o che si chiami mappa o schema, il succo del discorso è che lo sviluppo dei nostri percorsi formativi e consulenziali si basa su una traccia molto chiara e completa, che rappresenta le aree da presidiare e i fattori critici di successo.

Specialmente nelle fasi di start-up il rischio di disperdere le energie su troppi fronti o di dimenticare alcuni passaggi importanti è molto concreto; adottando un metodo di lavoro collaudato ed efficace si riesce ad ottenere di più con meno fatica e in tempi più brevi.

Partendo dalla conoscenza approfondita dei modelli utilizzati dalle aziende profit, abbiamo messo a punto un nostro “softMarketing Canvas” di facile utilizzo sia in aula, per impratichirsi sui vari passaggi, sia poi nella operatività quotidiana.
Il canvas fornisce il quadro complessivo da cui poi scaturisce il piano di attività di marketing.

Canvas = mappa operativa
Obiettivo = focalizzazione
Risultato = più cose con meno fatica.